Customer Deal Management

CDM

By Alberto Baccari

CDM – Customer Deal Management

 

Se stai cercando un CRM per incrementare il tuo portfolio clienti, forse non sai che in realtà stai cercando un CDM.

Te lo spieghiamo nel dettaglio:

 

Che cos’è il CDM?

CDM è l’acronimo di Customer Deal Management, ovvero la nuova metodologia registrata da Namu Srl per gestire le opportunità commerciali.
Differentemente da un CRM tradizionale, il CDM si occupa di gestire la trattativa commerciale e quindi di supportare le fasi di conversione delle opportunità.
Una volta che l’opportunità è diventata un cliente, allora il CDM passa i dati al CRM tradizionale per la gestione della relazione e quindi delle necessità del cliente.

Quale vantaggio porta a chi lo utilizza?

Chi utilizza un CDM per gestire le opportunità commerciali ha maggiori probabilità di incrementare il tasso di conversione.
Il CDM porta la rete vendita ad avere un focus maggiore sulla gestione delle opportunità, grazie a un supporto proattivo da parte dell’applicativo che sfrutta anche algoritmi di intelligenza artificiale.
Le aziende che adottano sistemi CDM, possono avere sotto controllo tutti i KPI della catena di produzione del valore, in tempo reale.
I CDM più evoluti inoltre sono in grado di integrarsi con diversi CRM, come ad esempio Salesforce.

Cosa fa nello specifico un CDM?

Un sistema CDM traccia tutta la catena di vendita, dalla generazione dell’opportunità alla conversione in cliente.
Per far ciò sfrutta algoritmi di intelligenza artificiale, per unire le caratteristiche del venditore con i Lead potenziali (Smart Lead Distribution).
Il venditore quindi può sfruttare l’applicativo per gestire l’agenda, i documenti e tutto quello che fa parte delle attività tipiche della gestione di un’opportunità.

Qual è la differenza rispetto al CRM?

Il CRM è nato per gestire le necessità di un cliente, che sono ben diverse dalle necessità di un Prospect (potenziale cliente), per ovvie ragioni.
Gestire e monitorare una trattativa commerciale con un CRM tradizionale è possibile, ma non è lo strumento adatto.
Con la tecnologia abilitante che è stata sviluppata in questi anni, si possono aumentare di molto le performance, in quanto sistemi come i CDM possono acquisire una grande quantità di dati, lavorarli grazie all’intelligenza artificiale e supportare così il venditore a chiudere la vendita.

Your Name*
E-mail address*
Website URL
Comment*